Dr. Gianmarco Fava

Dr. Gianmarco Fava Verificata

Average Reviews

Descrizione attività / Bio professionista

Gastroenterologo, specialista in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva, è attualmente Dirigente medico di I livello presso il Presidio Ospedaliero INRCA di Ancona. Il Dr. Giammarco Fava, Chirurgo, Endoscopista e Gastroenterologo, si è laureato nel 2001 in medicina e chirurgia presso l’Università degli studi di Ancona, facoltà di medicina e chirurgia. Il Dr. Fava nel 2002 consegue l’abilitazione alla professione medica, nel 2005 si specializza in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva presso l’Università degli studi di Ancona, nel 2009 presso l’università politecnica delle Marche, Università di Salerno, University of Maryland, consegue il Master di II livello su “La celiachia: dalla clinica al management”, nel 2013 effettua un corso di formazione di base in ecografia presso la Scuola SIUMB delle Marche, nel 2017 consegue l’abilitazione Nazionale Professore di II fascia. Dal 2000 al 2001 è Medico frequentatore attività di degenza presso il reparto di Gastroenterologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “Ospedali Riuniti”, dal 2001 al 2005 è specializzando attività di degenza presso il reparto di Gastroenterologia dell’Azienda Ospedaliera – Universitaria “Ospedali Riuniti”, dal 2003 al 2005 è ricercatore con impiego Fellow presso il “Department of Medical Physiology” in Texas U.S.A., dal 2005 al 2007 è borsista con attività di degenza e ricerca presso la clinica di Gastroenterologia, U.O. Gastroenterologia dell’Azienda Ospedaliera – Universitaria “Ospedali Riuniti”, dal 2007 ad oggi è Dirigente Medico di I livello presso SOD Malattie dell’apparato digerente, Endoscopia Digestiva e Malattie infiammatorie croniche intestinali nell’Azienda Ospedaliera – Universitaria “Ospedali Riuniti”. Il Dr. Giammarco Fava dal 2010 ad oggi è referente regionale della regione Marche per la celiachia e le malattie rare in gastroenterologia, dal 2008 ad oggi è uno dei componenti della Commissione Scientifica “Colangiocarcinoma” per la Società Italiana per lo studio del fegato (AISF), è attualmente uno dei componenti dell’Editorial Board della tivista “World Journal of Gastroenterology”, è “ad hoc review” per le seguenti riviste: Alimentary Pharmacology & Therapeutics, Digestive and Liver Disease, Biologics: Targets & Therapy, è membro delle Società Scientifiche: AIGO, AISF, EASL, AGGEI, SIUMB, dal 2014 al 2017 è stato presidente AIGO (Associazione Italiana Gastroenterologi Ospedalieri) della regione Marche.